Tornare al cinema, con i festival

Quasi una settimana di film a basso prezzo - 3,50 euro a biglietto dal 18 al 22 settembre - ha ...
Leggi Tutto

Tutta la musica di Roma: Fulminacci

Si chiama Filippo Uttinacci, non ha ancora 25 anni (è nato nel 1997), ha scelto Fulminacci come nome d’arte ed ...
Leggi Tutto

Mangiare vegetariano e vegan a Roma

Essere vegetariani in Italia, e a Roma non è mai stato veramente un problema, neanche mangiando fuori casa, al ristorante ...
Leggi Tutto

Roma in 100 film

La presa di Roma Sono centinaia le pellicole che raccontano Roma. Da “La dolce Vita” di Fellini, a “La grande ...
Leggi Tutto

Tutte le radio FM di Roma

La radio oggi si è trasformata, viaggia sul satellite e sulle app, ha aumentato la qualità di trasmissione e fornisce ...
Leggi Tutto

Olio esausto, non buttatelo dove capita

L’olio di frittura inquina molto più di quanto immaginiamo. Lo smaltimento dell’olio vegetale esausto nel lavandino o nello sciacquone può ...
Leggi Tutto

Pagine vissute

Il piacere di sfogliare un libro resta sempre grandissimo, anche in un’epoca come questa, in cui gli eBook sembrano destinati ...
Leggi Tutto

Li supplì

Li mejo so sti due che li fanno uguaglio: La casa dei supplì, Piazza Re di Roma 20 0670491409 / ...
Leggi Tutto

Macchinette mangiaplastica a Roma

Il Comune di Roma, in collaborazione con il Coripet - Consorzio per il riciclaggio della plastica PET -  ha installato, ...
Leggi Tutto

Test Covid 19 in farmacia a Roma

La Regione Lazio ha fatto un accordo con l’Associazione di categoria delle farmacie convenzionate per esecuzione di test diagnostici rapidi ...
Leggi Tutto

Cinquanta sfumature di Gigi

Da nord a sud della città, passando per il suo centro storico, Roma si sta via via tappezzando di nuove ...
Leggi Tutto

Tutto il vinile di Roma

“Il vinile è tornato a nuova vita” è da qualche anno un mantra, che leggiamo soprattutto sulle riviste e sui ...
Leggi Tutto

Tutti i negozi per bici di Roma

Questo è un elenco ragionato dei negozi per le biciclette a Roma: punti vendita (anche di ricambi e accessori), officine ...
Leggi Tutto

La Capitale dei cdq

Roma è veramente la città dei comitati di quartiere, e anche se il loro ruolo è cambiato nel tempo, e ...
Leggi Tutto

Stracciaroli 2.0: il boom del conto-vendita

C’è chi, con l’aria di chi la sa lunga ed è al passo coi tempi, li definisce con eleganza consignement ...
Leggi Tutto

Roma alla spina

Quando avevo cinque anni, tutte le mattine andavo con mia nonna a fare la spesa dalla signora Anna, la proprietaria ...
Leggi Tutto

Quei romani che mangiano col Gas

Conosco diverse persone che a Roma hanno fatto parte di un Gruppo di Acquisto Solidale o fanno ancora la spesa così, ritirando ...
Leggi Tutto

Prima di giocare per soldi veri in un casinò online Svizzera legali , assicurati di dare un’occhiata alla legalità del casinò prima di depositare eventuali soldi. Mentre le leggi sul gioco d’azzardo online svizzero sono generalmente liberali, ci sono alcune differenze in Svizzera che in altri paesi. In primo luogo, i casinò online devono richiedere una licenza CFMJ prima di poter operare nel paese. Questa licenza è attualmente riservata ai casinò che operano fisicamente all’interno del paese. Tuttavia, dal 1 ° gennaio 2021, sarà disponibile per tutti i casinò online che operano all’interno del paese.

Il governo svizzero ha emanato una nuova legislazione per combattere la dipendenza da gioco, inclusa l’introduzione di un programma di protezione di avviamento. La nuova legislazione consente agli operatori di gioco d’azzardo online di gestire i loro siti all’interno del paese, ma solo i casinò in licenza svizzeri possono gestirli. Per i primi sei anni, le licenze di casinò online saranno limitate ai casinò terrestri svizzeri esistenti, ma dopo ciò, chiunque può fare domanda. Ci sarà un numero limitato di licenze per i casinò online in Svizzera e il governo prevede che l’industria crescerà rapidamente.

Il nuovo Federal Act sul gioco d’azzardo (LJAR) è entrato in vigore a gennaio 2019, con l’obiettivo di modernizzare la legge sui giochi svizzeri. Oltre a proteggere i cittadini dalla dipendenza da gioco, la nuova legge cerca anche di garantire che una parte del denaro generata dal gioco d’azzardo online sia consacrata per uso pubblico. Il nuovo atto garantisce inoltre che il livello di pericolo associato a diversi giochi sia preso in considerazione durante le licenze. Il LJAR estende anche la legge preesistente che governa i casinò in Svizzera richiedendo loro di escludere i giocatori che spendono oltre i loro mezzi e di collaborare con i problemi di prevenzione del gioco d’azzardo.