I Banksy a rotaie

di

A guardare le location sembra di leggere un tabellone ferroviario: Milano Centrale, Torino Porta Nuova, Verona Porta Nuova, Roma Tiburtina. Non si tratta però del percorso di un Frecciarossa, ma delle tappe italiane della mostra “The world of Banksy”.

Cento opere dell’artista britannico sono perciò giunte, qualche giorno fa, alla Stazione Tiburtina, dove rimarranno esposte fino alla fine di novembre. Una mostra “ufficialmente non ufficiale” dato che, come si vantano gli stessi organizzatori: “The world of Banksy è 100% non autorizzata e organizzata senza il suo coinvolgimento, nello spirito della famosa affermazione dell’artista “Copyright is for losers”.

Altra particolarità di questa curiosa mostra, è che “The world of Banksy” affianca al racconto espositivo tradizionale anche una sezione virtuale, “i-Banksy”, dove le opere più famose del noto street artist diventano animate, grazie a brevi video che narrano la storia e il messaggio che si cela dietro ai suoi disegni e ai suoi murales.

08-08-2022 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*